Vendita di piante agricole e bulbi per professionisti e privati.

Piante di porro Bio in vendita

Ordina le Piante di porro Bio

Ricerca di un prodotto

Categorie

Informazioni

Visualizzazione di tutti i 12 risultati

Ulteriori informazioni su Piante di porro Bio

Scheda tecnica per Piante di porro Bio

Tutti i nostri consigli per la semina, la coltivazione e la raccolta

Le varietà di porri biologici

Porri ibridi e popolazione

La varietà di porro viene scelta in base al periodo dell’anno in cui sarà prodotta.             

Pertanto, non vanno presi gli stessi porri per un raccolto estivo o invernale.      

Offriamo molte varietà di piante di porri biologici.

Ecco alcune varietà di porri disponibili in agricoltura Bio:

Ibrida:

Popolazione:

Suolo e terreno

La coltivazione dei porri bio richiede un terreno ricco di potassio e di materia organica.

Il terreno deve permettere una buona attecchitura poiché il porro può scendere fino a 50 cm in buone condizioni. Per piantare porri si preferisce quindi un terreno ben soffice.

Nel complesso, i porri sono facili da coltivare e si adattano bene a diversi tipi di terreno. Tuttavia, i terreni con idromorfismo devono essere evitati.

Un’analisi del terreno può essere una buona idea per assicurarsi che le esigenze della pianta siano soddisfatte (e quindi lavorare la fertilizzazione in modo corretto).

Appezzamento e rotazione

La coltivazione dei cereali è un precedente ideale per la coltivazione dei porri. È imperativo evitare di piantare i porri nei campi dove prima si coltivavano liliacee (aglio, cipolla, ecc.).

Si consiglia una rotazione di 5-7 anni prima di reimpiantare i porri (tempo di ritorno).

Preparazione prima di piantare i porri.

La preparazione va svolta con attenzione per permettere alle piante di porri di recuperare e crescere bene in profondità.

Il terreno deve essere ben soffice e con una profondità di circa 25 cm prima di piantare. Ciò consente l’aratura e l’irrigazione.

Allo stesso modo, l’aratura dovrebbe essere effettuata prima della caduta, se necessario.

È possibile utilizzare una fertilizzazione del fondo con compost. Avrete bisogno di circa 20 tonnellate per ettaro.

Piantagione di piante di porro biologiche

Ci sono due metodi per piantare i porri:
✔️ Piantatrice a strisce: le piante di porro vengono piantate in un solco di circa 10 cm.
✔️ Piantatrice a fori: vengono scavate buche profonde circa 15 cm. I porri devono poi essere piantati in essi.

Si possono piantare fino a 150.000 – 200.000 porri per ettaro.

Resa e guadagni

La coltivazione di porri biologici richiede un investimento significativo in attrezzature: piantatrice, raccoglitrice, capannone per il confezionamento post-raccolta, pelatrice, ecc.

Si tratta quindi di una coltura costosa all’inizio e la superficie necessaria per una buona redditività è di circa 10 ettari.

💶 Il prezzo medio di vendita è di circa 1€ per kg di porri organici (circuito lungo). La resa media è di 20 tonnellate per ettaro, che rappresenta un fatturato di circa 20.000 € per ettaro.

Irrigazione, manutenzione e raccolta

Acqua e irrigazione

  • Il porro è composto per lo più da acqua (circa il 90%).
  • Le sue esigenze sono quindi enormi e bisogna garantire che la pianta abbia sempre acqua per
    svilupparsi correttamente.
  • La fase di crescita che avviene nel 2° e 3° mese dopo la semina è cruciale.
  • L’irrigazione può essere effettuata con un irrigatore per una maggiore efficienza.

Diserbo

  • Si deve aspettare circa 15 giorni dopo la semina per iniziare a zappare. La zappatura sarà effettuata
    ogni due settimane.
  • Faremo anche delle creste per evitare che le erbacce si sviluppino, altrimenti dovranno essere rimosse a mano.

Fertilizzazione

  • I porri hanno un elevato fabbisogno di azoto.
  • La fertilizzazione sarà completata con un fertilizzante organico dopo la semina (circa 1 mese dopo a 2 mesi per i cicli con raccolto autunnale o invernale).

Raccolta dei porri

  • Per la raccolta dei porri si usa una scavatrice. Deve essere appositamente progettata per la raccolta
    dei porri.
  • I porri vengono poi lavati e sbucciati con un pelapatate. Questa operazione viene effettuata in un capannone ed è seguita dal confezionamento in mazzi (o rete, o vassoio, ecc.).

 

Informazioni complementari sui porri

Malattie e parassiti dei porri

Malattie:

  • Peronospora: una malattia che si verifica durante il caldo e l’umidità.
  • Ruggine dei porri: una malattia che si manifesta con macchie arancioni
  • Alternaria: un fungo che cresce sui porri.

Parassiti:

  • Mosca della cipolla
  • Mosca dei semi
  • Tigna
  • Tripide
  • Mosca del porro

Semi di porro o piante di porro

La semina si fa in un vivaio. Le piantine vengono conservate nel semenzaio per circa due mesi, fino a quando non raggiungono un’altezza di circa 15 cm, a quel punto hanno 2 o 3 foglie forti che verranno trapiantate successivamente nella zona di coltivazione. È quindi molto più facile coltivare i porri in modo biologico acquistando piantine certificate bio e piantandole successivamente.

Quali sono le caratteristiche di un buon porro?

Il gambo deve essere bianco, diritto e consistente, e le foglie devono essere di colore verde scuro e piatte.

Una volta soddisfatte queste condizioni, si ha la certezza di porri di buona qualità.

0

Chiedete il vostro preventivo personalizzato.

Modulo di preventivo

Nota: I dati presentati saranno utilizzati solo per contattarvi in merito alla vostra richiesta di preventivo.


Se avete diverse varietà o piante diverse, diteci le vostre quantità precise (minimo 200 piante per richiesta).

Indirizzo di consegna

Vi preghiamo di fornirci l'indirizzo di consegna per includere le spese di spedizione nel preventivo.


Formulaire de contact

Vos informations

Faites-nous savoir comment vous contacter.


Comment pouvons-nous vous aider ?

Posez-nous votre question ou laissez un commentaire et nous reviendrons vers vous très rapidement.


Numéro de commande, facture ou devis.

Choisir sa semaine de livraison

Nous expédions nos produits selon les périodes de plantation. Lors de l'ajout au panier de votre produit, sélectionnez une "Semaine de livraison", celle-ci correspondra à la semaine de l'année choisie et à la semaine de livraison.

Par exemple : En choisissant « Semaine 39-2020 », la livraison aura lieu pendant la Semaine 39 de l'année 2020 (c'est-à-dire entre le 21 septembre et le 27 septembre 2020).